Perché saltare Venezia e visitare Verona

verona blog

Ahhh, Venezia, Italia. Una città conosciuta per i suoi edifici colorati e molti corsi d’acqua che possono essere navigati solo dalle gondole. Anche se può essere bella, Venezia è anche conosciuta per essere una città incredibilmente affollata, piena di turisti rumorosi e prepotenti. Tanto affollato che di recente il governo italiano ha posto una tassa d’ingresso per i visitatori. Tuttavia Venezia potrebbe essere la destinazione principale per un elenco di secchi, la vicina Verona ha molto dello stesso tipo di fascino, forse di più. Nonostante sia a solo 90 minuti di treno, la maggior parte delle persone non pensa nemmeno di vedere Verona quando visita l’Italia. Ecco sei motivi per cui dovresti saltare Venezia e visitare invece Verona.

1. Venezia non è l’unico posto circondato dall’acqua

Venezia è unica per i suoi canali, ma anche Verona è circondata dall’acqua. La città stessa forma una piccola penisola sul fiume Adige. Ciò consente a residenti e visitatori di godere di numerose attività lungo le rive del fiume. Percorsi pedonali sono stati costruiti lungo il fiume per un po ‘d’aria fresca e panorami.

La piccola città è anche circondata da ponti, molti dei quali sono costruiti con una struttura medievale. Sebbene alcuni dei ponti siano stati distrutti dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale, sono stati ricostruiti come repliche della loro struttura originale. I costruttori si assicurarono di usare i manufatti trovati nel fiume circostante come un modo per commemorare gli originali. Una passeggiata attraverso alcuni dei ponti è un must con Ponte Pietra in cima alla lista. Questo ponte pedonale è il più antico di Verona, completato nel 100 a.C.

2. Stile veneziano

Lo stile è ben noto e tutti ne vogliono una foto. Molte persone viaggiano a Venezia per ammirare l’architettura in stile medievale e gotico, ma non hanno idea che ci siano altri posti in tutta la regione influenzati dai veneziani. Verona contiene un’abbondante quantità di architettura veneziana e romanica fuori città, ed è facile perdersi nella bellezza.

Percorsi lunghi e silenziosi ti portano attraverso archi e tra edifici colorati. Le piazze sono aperte all’aria e mettono in mostra monumenti romanici. Cattedrali gotiche sovrastano e dominano i cieli mentre le loro vetrate scintillano alla luce del sole.

I tetti degli edifici sovrastanti sono incisi in dipinti e simboli romani, quindi non dimenticare di guardare in alto. La città mantiene un’atmosfera dell’Impero romano molto ben conservata e vale la pena esplorarla.

3. Le strade sono vuote

Mentre la maggior parte delle città in Italia è spesso sovraffollata, soprattutto in estate, Verona si sente spalancata. Poiché la maggior parte delle persone visita le città più affollate di Venezia, Roma, Milano, Firenze e Napoli, Verona rimane praticamente intatta. Questo ti dà l’opportunità di esplorare la città a tuo piacimento senza dover lottare per camminare per le strade strette.

Strada vicina al centro di Verona. Una delle poche strade con qualsiasi tipo di folla. Il centro della città e La Casa di Giulietta sono gli unici due posti a Verona che diventano davvero affollati. Anche allora, la folla non è nulla rispetto ad altre città in Italia.

Assicurati sempre di camminare per le strade laterali. Come accennato in precedenza, l’architettura è bellissima e il modo migliore per godersi i luoghi è perdersi al loro interno. Con meno folla, c’è un potenziale migliore per godere davvero dell’architettura romanica.

I marciapiedi vuoti ti portano attraverso una miriade di edifici colorati e ti conducono in molti ristoranti deliziosi.La città stessa è molto pulita e così ben tenuta che sento onestamente che potresti mangiare la pizza fuori dalle strade

4. Vista panoramica dalla collina

Sono un fanatico di trovare una bella vista panoramica di una città, ed è difficile trovarla nella vicina Venezia. Verona, tuttavia, è circondata da dolci colline. Ciò offre ai visitatori l’opportunità di arrampicarsi sulla cima di dette colline e guardare la città da un punto di vista panoramico. Verona è molto simile a Firenze con i suoi colori rustici e le alte cattedrali che dominano la scena.

Il punto migliore per vedere Verona è da Castel San Pietro. I panorami da qui sono meravigliosi in quanto puoi davvero goderti un panorama della città che mostra la sua piccola penisola. Il punto di vista è facilmente raggiungibile a piedi dal centro della città, ma preparatevi a salire alcuni gradini. Anche se caldo e sudato in estate, questo ti dà l’opportunità perfetta per uscire dalla pizza o dal gelato.

La parte migliore della vista è il silenzio. Dato che Verona è una delle città più tranquille in Italia, lo è anche il panorama. Non dovrai lottare per un posto per goderti il ​​panorama, anche in piena stagione turistica.

5. Il romanticismo è vivo

Verona è la casa degli innamorati più famosi di tutti i tempi, Romeo e Giulietta. William Shakespeare ha posto le basi per la sua famosa tragedia romantica a Verona, e l’influenza è ovunque. Verona è senza dubbio uno dei luoghi più romantici in Italia, un paese che ospita artisti del calibro di Roma, Positano e Capri.

Il balcone a La Casa di Giulietta è una delle attrazioni più popolari di tutta la città e quella che porta una grande maggioranza di turisti. Durante il viaggio attraverso Verona, una visita a La Casa di Giulietta è essenziale. Puoi scrivere una lettera d’amore a Giulietta o fare una passeggiata sul balcone dal famoso “Romeo, Romeo. Pertanto arte attraverso la scena di Romeo ”. Tieni presente che se cammini sul balcone, avrai un buon numero di persone che ti fotografano. Immagino che sia bello se vuoi essere il modello Instagram di qualcun altro.

Un’altra attività comune a La Casa di Giulietta è lasciare una serratura dell’amore tra una delle recinzioni. Questo si completa con la speranza di stare con il tuo altro significativo per sempre. Ho visto molte chiusure d’amore che includevano nomi di cani, non li biasimo.

Assicurati di scattare una foto con la statua di Giulietta prima di partire e non dimenticare di afferrare una delle sue tette! Provarla è solo per portarti la fortuna dell’amore eterno.

6. Goditi spettacoli in un’antica cornice romana

Forse il possedimento più prezioso di Verona, l’Arena si trova in prima linea in Piazza Bra. È impossibile mancare poiché la città ruota praticamente attorno ad essa. Non c’è dubbio che l’Arena guida gran parte del turismo a Verona poiché la Piazza circostante è il luogo più frequentato della città. Tuttavia, a differenza della sua controparte e del Colosseum molto più grande di Roma, non dovrete sentirvi combattivi per godervi le attrazioni.

Questo piccolo colosseo fu costruito nel 30 d.C. ed è la struttura meglio conservata del suo genere. Non è solo famoso per la sua antica struttura, ma per la quantità di concerti che tiene ogni anno. Il locale è diventato molto popolare per gli spettacoli settimanali dell’Opera che fanno impazzire i turisti per i biglietti.

Oltre ad essere la sede di alcune delle migliori opere liriche del mondo, The Arena ha ospitato molti altri musicisti di spicco come Paul McCartney e Bruce Springsteen. Non mi dispiacerebbe assistere ad un’esibizione dell’Opera italiana in una location di 2000 anni fa, e tu?

Verona è una delle città “popolari” in Italia che puoi visitare e non combattere la folla. È pieno di fascino romantico e un’atmosfera medievale. Sia che tu stia visitando per sentire la statua di un personaggio immaginario o assistere a un’opera in un ambiente antico, Verona ha molto da fare e da vedere. Non dimenticare di fare una sosta a Verona durante il tuo prossimo viaggio in Italia!

Peschiera del Garda: le migliori attrazioni e cosa vedere

Peschiera del Garda: le migliori attrazioni e cosa vedere

Cosa mangiare a Verona: 10 piatti tipici da conoscere

Cosa mangiare a Verona: 10 piatti tipici da conoscere

Covid-19 a Verona: consigli di viaggio in Italia

Covid-19 a Verona: consigli di viaggio in Italia